Giro di Lombardia, Muro di Sormano

Muro di Sormano, pendenze estreme!

Da grandi appassionati di ciclismo, spesso seguiamo con il nostro camper le corse dei professionisti.

Muro di SormanoOggi, sabato 7 ottobre in occasione del Giro di Lombardia, siamo in cima al Muro di Sormano, il tratto più duro e terribile di questa edizione.

Scoperto da Vincenzo Torriani e percorso per la prima volta nel 1960, è uno strappo di circa due chilometri con pendenza media del 16% e con tratti fino al 27%.

Su tutta la salita ci sono una serie di scritte sull’asfalto che indicano, metro dopo metro, la quota altimetrica: il dislivello è di 304 metri e si raggiungono, in cima, 1124 metri.

Siamo certi che assisteremo ad un grande spettacolo: la giornata è limpida e soleggiata anche se il vento in questo momento (sono le 8.45) è molto forte… noi ci siamo, e voi???

Autore dell'articolo: Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.